Giocato Hellblade: Senua’s Sacrifice!
Recensione di questo particolare videogioco.

Questi giorni ne ho lette di tutti i colori su Hellblade: Senua’s Sacrifice…

“Il gioco è noioso
“È sempre uguale
“Che cos’è questo Gameplay?!”

Avete mai giocato nella vita ad un videogame? O vi definite “gamer” per moda?
La maggior parte di questi commenti inutili vengono da persone che non hanno superato le 2 ore di gioco.

Ci sono valori OGGETTIVI per valutare un gioco. Anche Super Mario è solo “salta” ed è “ripetitivo“, come Crash Bandicoot un “salta e rotola“.

Hellblade: Senua's Sacrifice #04

Sebbene il gioco è stato creato con un budget molto limitato, ha una grafica eccellente e molto curata, gli spazi degli ambienti non sono molto grandi, ricordo che non è un open world e non è un gioco di esplorazione.
La cura e la passione per caratterizzare la protagonista è eccellente, il viso di Senua ha un’espressvità molto realistica e riesce a trasmettere emozioni.

★ La storia

Ci racconta di una malattia, la Psicosi. Il dramma che si vive in una simile condizione mentale, dove allucinazioni, voci, deliri ed il distacco dalla realtà creano una barriera ed una prigione da cui è difficile evadere. Gli sviluppatori si sono fatti affiancare da esperti in materia per caratterizzare Senua.

Senua è la protagonista, fa immedesimare il giocatore come suo alleato rivolgendosi a lui condividendo i suoi stati d’animo, le sue paure.
Tutto questo riesce perfettamente grazie all’audio binaurale 3D che ci immerge nell’avventura. E vi consiglio vivamente di utilizzare le cuffie per godere di questo effetto particolare.

Hellblade: Senua's Sacrifice #03

★ Il Gameplay

Il combat ha un attacco base, uno potenziato, scudo e schivata, è classico.
La visuale bloccata dietro nel combat, è una particolarità non un difetto. Bisogna affidarsi alle voci che sentiamo per schivare i nemici non in vista e questo è veramente affascinante. Finalmente qualcosa di diverso!

Il gioco è pieno di enigmi non banali, la “ricerca” dei simboli per sbloccare la strada è divertente e fantasiosa.

Hellblade: Senua’s Sacrifice #01

★ Hellblade: Senua’s Sacrifice è particolare, sono stata colpita di come un videogioco sia stato in grado di raccontare un conflitto interiore, i disturbi psicotici della protagonista che lotta contro l’oscurità.
É un mini capolavoro da giocare se cercate qualcosa di diverso.

★ Il voto di Ashzara ★

Hellblade: Senua’s Sacrifice
  • Gameplay 80% 80%
  • Difficoltà 60% 60%
  • Grafica 90% 90%
  • Sonoro 95% 95%
  • Longevità 60% 60%
Hellblade: Senua's Sacrifice #02
error: